Stampa
PDF

La Chiesa diocesana celebra la memoria liturgica di san Nicola Pichi, sacerdote e martire

san-nicola-pichiIl 9 luglio ricorre la memoria liturgica di san Nicola Pichi, sacerdote e martire. La memoria proviene dal Calendario proprio di Sansepolcro, nel quale fu iscritta nel 1898 su richiesta dell’allora vescovo diocesano, perché la famiglia paterna del Santo ne era originaria. Molti Santi religiosi nei secoli hanno illustrato direttamente la nostra terra; san Nicola Pichi è invece un fiore di santità martiriale sbocciato in lontane terre sul rigoglioso albero francescano, che affonda le sue radici storiche e spirituali nel nostro Centro Italia. In questo Anno dedicato alla Vita consacrata siamo dunque chiamati ad unirci nella preghiera liturgica all’Ordine francescano, che in tale giorno eleva ogni anno in tutto il mondo l’inno di lode e ringraziamento per l’invitta costanza nella fede, per mezzo della quale Cristo ha trionfato nei suoi martiri, messi atrocemente a morte unicamente perché cattolici e miti testimoni del Vangelo. 

Primo Piano

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10

News Toscana oggi

mod_visita-pastorale-sansepolcro
mod_convegno-Firenze-2015
mod_Caritas_diocesna
mod_famiglia
mod_catechesi-2
mod_fotografi

Area Riservata

I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information