Stampa
PDF

“Va’, ripara la mia casa", la lettera pastorale dell'Arcivescovo

Arcivescovo-visita-pastoraleIn occasione dell’anniversario della Dedicazione della Cattedrale  di Arezzo, il 27 agosto, come da tradizione, il vescovo Riccardo ha reso nota la sua VII Lettera Pastorale, dal titolo di francescana memoria “Va’, ripara la mia casa” (scarica il testo integrale).

È convinzione di mons. Fontana che la Chiesa aretina, pur bellissima, abbia bisogno di restauro, come un antico edificio prezioso, pur segnato dal tempo.

Così come fecero i vescovi miei predecessori, è necessario convocare tutto il popolo, clero e laici, per ritrovare l’identità comune in cui tutti possano riconoscersi – ricorda mons. Fontana, sottolineando che “questa opera complessa potrà avvenire con un Sinodo Diocesano, se così parrà opportuno alla nostra comunità ecclesiale”.

Intanto si avvia un tempo di riflessione identitaria, con la Lettera Pastorale che oggi è stata resa nota e di cui si offre una breve sintesi.

Primo Piano

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
mod_Giubileo-2
mod_Giubileo-San-Donato
mod_visita-pastorale-terontola
mod_Caritas_diocesna
mod_catechesi-2
mod_fotografi

Area Riservata

I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information