Stampa
PDF

Madonna del Conforto: al via la Novena di preghiera

Madonna-del-Conforto_manifesto.2013Prenderà il via mercoledì 6 febbraio con la prima giornata della Novena il lungo itinerario spirituale che porterà la Chiesa aretina, cortonese e biturgense verso la festa della Madonna del Conforto. Così come accaduto in questi ultimi anni, il calendario messo a punto dall’arcivescovo Riccardo Fontana cerca di rendere la festa mariana un evento che coinvolga l’intera diocesi e che sia attenta ai diversi volti che formano la comunità. Ogni giorno dalle 17 alle 19 l'emittente diocesana TSD trasmetterà in diretta dal Duomo il Rosario, i vespri e la Messa, salvo l'11 febbraio in occasione della Giornata del Malato, quando la diretta inizierà già alle 15.30. Tsd è visibile sul canale 85 o in streaming all'indirizzo www.tsdtv.it/live. Per l'ampia programmazione in diretta prevista per il 15 febbraio rimandiamo più sotto. 

Mercoledì 6 febbraio si terranno alle 7 nel Duomo di Arezzo le Lodi mattutine e la Messa. Alle 10 è in programma l’incontro con i bambini delle scuole. Alle 17 sarà recitato il Rosario, alle 17.30 sono previsti i Vespri con i Francescani della Verna e alle 18 la Messa animata dalle parrocchie della Valtiberina con la preghiera mariana guidata dall’arcivescovo. Alle 21, l’incontro di preghiera con i Magistrati delle Confraternite di Misericordia.

Giovedì 7 febbraio si terranno alle 7 le Lodi e la Messa. Alle 17 sarà recitato il Rosario, alle 17.30 sono previsti i Vespri della Madonna, seguirà la Messa animata dalle parrocchie di Cortona-Castiglion Fiorentino con la preghiera mariana. Alle 21, sarà la volta di una delle novità di quest’anno: la preghiera con i Quartieri della Giostra del Saracino, gli Sbandieratori e i Musici.

Venerdì 8 febbraio si terranno alle 7 le Lodi e la Messa. Alle 17 sarà recitato il Rosario, alle 17.30 sono previsti i Vespri della Madonna e alle 18 la Messa animata dalle parrocchie del Casentino con la preghiera mariana.

Sabato 9 febbraio si terranno alle 7 le Lodi e la Messa. Alle 10 sarà la volta della Messa con i volontari della protezione civile e la benedizione degli automezzi. Alle 17 sarà recitato il Rosario, alle 17.30 sono previsti i Vespri della Madonna e alle 18 la Messa animata dalle parrocchie del Senese con la preghiera mariana. Alle 21 si svolgerà il pellegrinaggio dei giovani e dei fidanzati da San Michele al Duomo.

Domenica 10 febbraio si terranno alle 7 le Lodi e la Messa. Alle 16 sarà la volta della Messa con le comunità cristiane di altri Paesi, alle 17 verrà recitato il Rosario, alle 17.30 sono previsti i Vespri della Madonna e alle 18 la Messa animata dalle parrocchie di Arezzo e dalle famiglie della diocesi, con la preghiera mariana. Alle 21 si svolgerà l’incontro con il mondo della cultura.

Lunedì 11 febbraio si terranno alle 7 le Lodi e la Messa. Alle 15.30 è prevista la Messa e la processione eucaristica con gli ammalati e gli anziani Alle 17 sarà recitato il Rosario, alle 17.30 sono previsti i Vespri e alle 18 la Messa animata dalle parrocchie della Valdichiana con la preghiera mariana. Alle 21 incontro di preghiera con i pellegrini della diocesi.

Martedì 12 febbraio si terranno alle 7 le Lodi e la Messa. Alle 17 sarà recitato il Rosario, alle 17.30 sono previsti i Vespri della Madonna e alle 18 la Messa animate dalle parrocchie del Valdarno e la preghiera mariana. Alle 21 sarà la volta della preghiera con le Caritas parrocchiali.

Il Mercoledì delle ceneri, 13 febbraio si terranno alle 7 le Lodi e la Messa. Alle 17 sarà recitato il Rosario, alle 17.30 sono previsti i Vespri della Madonna e alle 18 la Messa animata dai Movimenti e dalle Associazioni laicali. Alle 21 la Stazione Quaresimale della Zona di Arezzo.

Giovedì 14 febbraio si terranno alle 7 le Lodi e la Messa. Alle 10 la Messa animata dagli sposi delle nozze d’oro e delle nozze d’argento. Alle 17 sarà recitato il Rosario, alle 17.30 sono previsti i Vespri con i monaci di Camaldoli e alle 18 la Messa presieduta dal Generale dei Camaldolesi con la preghiera mariana guidata dall’Arcivescovo.

Venerdì 15 febbraio, festa della Madonna del Conforto, la Cattedrale si aprirà alle 6 del mattino con le Lodi e la Messa.
La solenne concelebrazione delle 10.30 sarà presieduta dal cardinale Giuseppe Betori, Arcivescovo metropolita di Firenze. Alle 14.30 sarà recitato il Rosario animato dai seminaristi della diocesi. Alle 17 saranno celebrati i secondi Vespri, mentre alle 18 si svolgerà la Messa stazionale presieduta dall’arcivescovo Fontana. Il Duomo si chiuderà a mezzanotte. Come avviene da più di due secoli, la giornata del 15 febbraio sarà contrassegnata da un infinito pellegrinaggio davanti all’immagine miracolosa della Vergine. In questa giornata l'emittente diocesana Tsd ha programmato un palinsesto speciale con lunghe dirette dalla Cattedrale e da studio. In particolare verrà trasmesso in diretta il Pontificale, commentato dal direttore del Centro Pastorale per le Comunicazioni Sociali Massimo Rossi dalle 10.30 alle 12.30 circa. Dalle 15.30 alle 16.15 è prevista una diretta da studio, condotta dal direttore dell'emittente e di Toscana Oggi Andrea Fagioli, con numerosi ospiti. Dalle 16.15 alle 17 sitorna in diretta dal Duomo con il Rosario animato dai giovani seminaristi della Diocesi. Alle 17.05 e fino alle 17.55 riprende la diretta da studio con altri ospiti. Alle 17.50 e fino alle 19.30 circa verrà trasmessa la Messa Stazionale commentata da Domenico Alberti. Alle 21 di nuovo in diretta dalla Cattedrale dei santi Pietro e Donato per la Messa presieduta dal vescovo di Prato Franco Agostinelli e commentata da Luca Daveri. La lunga maratona televisiva si conclude con la diretta della Messa delle 23 presieduta dal parroco del Duomo di Arezzo don Alvaro Bardelli e commentata da Domenico Alberti.

I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information