Stampa
PDF

Caritas diocesana: 13 posti per il servizio civile regionale 2013-2014

Servizio-civile-regionale-2013La Caritas diocesana di Arezzo-Cortona-Sansepolcro partecipa al bando di concorso di servizio civile regionale per la selezione di 13 ragazzi e ragazze da impiegare all’interno di cinque progetti  dislocati in 11 realtà del territorio diocesano. Il settore di intervento dei 5 progetti riguarda la tutela dei diritti sociali e di cittadinanza delle persone, con la collaborazione dei servizi di assistenza, prevenzione, cura, riabilitazione e reinserimento sociale. Per i giovani che saranno selezionati l’inizio del servizio è previsto per il prossimo autunno (scarica il volantino).
Queste le realtà nelle quali sarà possibile svolgere il servizio civile:
Progetto “Spazio e tempo per l’inclusione sociale”
Le sedi di servizio sono: mensa Caritas e Casa di accoglienza (Arezzo).
Progetto “L’altra città”
Sedi di servizio: Centro di Ascolto della Caritas diocesana, Centro Caritas di Cortona, l’emittente comunitaria della diocesi TSD.
Progetto “Le regole che aiutano a crescere 1”
Sede di servizio: Istituto Medaglia Miracolosa di Viciomaggio.
Progetto “Le regole che aiutano a crescere 2”
Sedi di servizio: Fondazione Thevenin, Centro di accoglienza minori, Casa famiglia Don Bosco
Progetto “A misura d’uomo”
Sedi di servizio: Casa di riposo S. Maria Maddalena (Gargonza), Casa di riposo San Lorenzo (Sansepolcro), Casa Pia (Arezzo).
Al servizio civile possono partecipare persone maggiorenni che non abbiamo ancora compiuto 30 anni alla data di scadenza del bando e residenti o domiciliati nel territorio toscano per motivi di studio o di lavoro. Le attività prevedono un impegno di 25 ore settimanali per un anno e un rimborso spese di 433,80 euro al mese. Per accedere alla selezione è necessario sostenere un colloquio motivazionale e conoscitivo presso la Caritas diocesana. Durante l’anno i giovani selezionati saranno chiamati a svolgere un percorso di formazione generale di 42 ore e di formazione specifica di 72 ore. L’anno di servizio civile è valutato nell’ambito dei concorsi pubblici banditi nel territorio regionale. All’atto della domanda è necessario consegnare il proprio curriculum vitae. Le domande di partecipazione dovranno pervenire sempre alla Caritas diocesana entro e non oltre le ore 17 del 24 settembre.
Il bando completo con i dettagli dei singoli progetti e le modalità di presentazione delle domande sono disponibili nel sito http:\\giovanieservizio.caritastoscana.it e su www.diocesiarezzo.it a questo link.
Per informazioni, colloquio conoscitivo e presentazione delle domande rivolgersi alla Caritas diocesana di Arezzo-Cortona-Sansepolcro, via Fonte Veneziana 19, dal lunedì al venerdì 8-12.30 e 14.30-17. Oppure è possibile contattarla telefonicamente allo 0575.22.932 o allo 0575.18.29.62.04 o via e-mail scrivendo a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information