Stampa
PDF

Pellegrinaggio diocesano in Terra Santa

TS_manifesto-rVivere una forte esperienza spirituale nei luoghi segnati dal passaggio di Gesù e dei grandi personaggi biblici, ma anche testimoniare la vicinanza e amicizia ai cristiani di Palestina che sono i più colpiti dal conflitto tra ebrei e arabi. Sono questi gli obiettivi del nuovo pellegrinaggio che la diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro promuove in Terra Santa e che si svolge dal 28 aprile al 5 maggio 2014 (scarica il depliant illustrativo) (scarica il modulo di adesione). È con questo spirito che i pellegrini guidati da don Gianfranco Cacioli si recheranno a Betlemme, Nazareth e Gerusalemme, culmine dell’itinerario.
Gerusalemme è infatti punto di riferimento sempre più significativo anche a seguito della recente visita del patriarca Fouad Twal ad Arezzo, Cortona e Sansepolcro e del gemellaggio che è stato siglato dalla diocesi e dal Patriarcato latino. Le iscrizioni scadono l’8 febbraio 2014.
Per informazioni è possibile contattare l’Ufficio pellegrinaggi della diocesi.

I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information