Stampa
PDF

Il cardinale Bassetti ha aperto il sinodo

bassettiUna Chiesa realmente sinodale e missionaria è una Chiesa in cui “ciascun membro viene valorizzato come pietra viva”, dove “ciascuno porta il peso dell’altro” e in cui “si gareggia nello stimarci a vicenda”.

Sono le parole del cardinale Gualtiero Bassetti nella sua omelia per la festa della Madonna del Conforto, che apre il sinodo diocesano.

Nel suo intervento Bassetti ha invitato ad evitare le divisioni.

Perché, in una Chiesa sinodale non dovrebbe mai prevalere il desiderio “di avere i primi posti o di esercitare un potere”. È quello che il Santo Padre chiama “clericalismo”, “che è il contrario della comunione e della sinodalità”, ha ricordato il cardinale.

“L’arcivescovo Fontana ha avuto coraggio ad avviare questo percorso, soprattutto di questi tempi. Ma è una scelta che sento un po’ anche mia. Infatti, se fossi rimasto alla guida di questa diocesi, avrei voluto avviare un cammino sinodale al termine della visita pastorale”, ha aggiunto.

In apertura di celebrazione, l'arcivescovo Fontana ha ricordato come il cardinale Bassetti fosse stato incaricato da papa Francesco di portare la sua personale benedizione in occasione dell'apertura del sinodo diocesano.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information