Stampa
PDF

Diocesi in lutto: è morto don Antonio Bacci. Il funerale il 16 aprile alle 10 in Cattedrale

don-Antonio-BacciLa diocesi è in lutto per la morte, avvenuta domenica 14 aprile dopo una lunga malattia di don Antonio Bacci, parroco di san Michele Arcangelo a Ruscello, profondo e appassionato conoscitore di storia della Chiesa e di storia locale. Le esequie verranno celebrate martedì 16 aprile alle 10 nella Cattedrale di Arezzo.

Figura molto amata e vicina al cuore della gente per il suo impegno pastorale e culturale. Tra le sue tante attività è stato docente all’istituto superiore di scienze religiose “Beato Gregorio X” di Arezzo, autore di numerosi studi e pubblicazioni, tra i quali si ricordano il suo saggio dedicato a Badia San Veriano, gli approfondimenti sulle insorgenze anti-napoleoniche del “Viva Maria”, il suo contributo alla riscoperta della figura di Giulio Salvadori a Monte San Savino, fino ad arrivare più di recente alle ricerche storiche sui Sinodi della diocesi di Arezzo e a riflessioni sull’attualità come nel suo ultimo volume dal titolo “Dacci oggi il nostro post quotidiano”.

Accanto al suo impegno di sacerdote animato da una grande fede, don Antonio è stato anche un cultore dell’arte musicale fin dagli anni giovanili e fu a lungo apprezzato cantore nel Gruppo Polifonico “Francesco Coradini” di Arezzo.

I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information