Stampa
PDF

Mons. Piero Coda inaugura l'Anno Accademico dell'ISSR di Arezzo

Inauguraizone-anno-accademico-ISSRSarà inaugurato sabato 5 novembre il nuovo Anno Accademico dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose “Beato Gregorio X” di Arezzo. Nell’occasione, alle 9.30 sarà celebrata una S.Messa, presieduta dall’arcivescovo Riccardo Fontana, nella cappella della Madonna del Conforto. Poi, alle 10.15, presso la Sala Grande detta “di Giustizia” dell’Episcopio, sarà la volta di una Lectio Magistralis di monsignor Piero Coda, sul tema “Dio Trinità e l’efficacia storica dell’evento cristiano”. Il prof. Piero Coda è preside dell’Istituto Universitario “Sophia” di Loppiano, presidente dell’Associazione Teologica italiana, segretario della Pontificia Accademia di Teologia e membro del Consiglio scientifico dell’Enciclopedia italiana. Durante l’inaugurazione saranno conferiti i riconoscimenti al merito ai professori Fabrizio Fabbrini, Sira Serenella Macchietti e il saluto al direttore uscente don Adriano Moro.

L’ISSR è l’istituzione accademica della diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro ed è annesso alla Facoltà teologica dell’Italia centrale di Firenze. Le sue finalità sono quelle della formazione, lo studio e la ricerca nelle aree teologica, biblica, filosofico-antropologica, morale, pedagogica e storica. La comunità accademica è composta da 34 docenti e sono inscritti oltre un centinaio di studenti.

Tante le novità per l’Anno Accademico 2011/2012, una su tutte, l’attivazione di un nuovo Master annuale di I livello in “Progettazione e gestione delle pratiche formative nei contesti educativi, sociali e pastorali”. Dedicato agli animatori di pastorale giovanile, il master, è promosso in collaborazione con la Facoltà Teologica dell’Italia Centrale sede di Firenze e l’Università di Siena e rilascia un titolo congiunto, spedibile sia nei contesti educativi (sociali e civili) che nei contesti educativi pastorali (oratori).

L’offerta formativa del “Beato Gregorio X”, è articolata in un triennio e due bienni di specializzazione: uno dei quali di indirizzo pastorale e l’altro di indirizzo pedagogico-metodologico-didattico. L’Istituto promuove corsi di studio finalizzati alla crescita e alla preparazione culturale per coloro che intendono conoscere e partecipare alla vita della Chiesa, senza dimenticare lo storico impegno nella formazione e preparazione dei futuri insegnanti di religione.

Per migliorare ulteriormente il livello qualitativo e diversificare l’offerta formativa sono stati introdotti a partire dall’Anno Accademico 2011/2012 nuovi insegnamenti nel piano di studi: Filosofia della religione; Filosofia morale; Arte sacra; Etica della comunicazione; Diritto delle Chiese Orientali; Dottrina sociale della Chiesa; Bioetica: modulo di fine vita.

È stato poi programmato un calendario ricco di appuntamenti tra cui Convegni e Seminari nei settori filosofico-teologico-biblico e della comunicazione, che saranno organizzati grazie alle sinergie che l’istituto ha voluto creare con le altre realtà accademiche che operano nel nostro territorio: Università degli studi di Siena e l’Università “Sophia” di Loppiano, ma anche in collaborazione con altre Istituzioni accademiche ecclesiastiche e civili sparse sul territorio nazionale.

Da questo anno accademico sarà inoltre operativa la biblioteca, che raccoglie un cospicuo numero di volumi di interesse teologico, biblico e filosofico, presto accessibili grazie ad un catalogo on-line e propone serate a tema per la presentazione delle ultime novità editoriali. A breve sarà infine disponibile anche il nuovo sito nel quale chiunque lo desideri potrà trovare le informazioni relative ai corsi, ai docenti e a tutte le attività.

I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information