Stampa

Dal 24 al 31 agosto pellegrinaggio diocesano in Romania

pellegrinaggio-romania-rCome ogni anno la Diocesi propone dei pellegrinaggi in luoghi significativi per la riscoperta e l’approfondimento della fede. Quest'anno il pellegrinaggio alla scoperta delle radici cristiane dell'Europa avrà come meta la Romania, dove la popolazione è prevalentemente ortodossa si svolgerà dal 24 al 31 agosto prossimi. Per iscriversi c’è tempo fino al 16 maggio (Scarica il programma) (Scarica il modulo di iscrizione). La Romania è un paese interessante per la sua singolare storia, la cultura, le tradizioni, gli usi e costumi tipici di una terra ricca anche di incantevoli paesaggi. Ma l’aspetto sicuramente più significativo del pellegrinaggio sarà l’incontro con la spiritualità di quel popolo attraverso i monasteri dipinti della Bucovina, tra il quattrocento e cinquecento, nella regione della Moldavia: duemila monasteri, un’area sacra a cielo aperto considerata patrimonio dell’umanità dall’Unesco.
Il 3 agosto 2002 un nuovo monastero, dedicato alla Beata Vergine Maria del Monte Carmelo e del profeta Elia, è stato destinato, alla presenza di una folla di fedeli ortodossi e anche cattolici, al dialogo interreligioso e aperto a tutti gli uomini di buona volontà, per un’Europa unita, per la pace, la libertà, la speranza e l’armonia tra i popoli. Un omaggio anche alla Romania per la testimonianza eroica della fede sia in passato che al presente.
Per informazioni e iscrizioni è possibile contattare l’Ufficio pellegrinaggi allo 0575.40.27.234 o al 347.63.79.870, oppure via E-mail a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information